Sei in » »
Baci San Valentino
Tempo totale:

Dall'Italia. Avete sempre desiderato replicare in casa, nella vostra cucina i famosi Baci Perugina? Quei piccoli bocconcini di cioccolato con interno morbido e ricco di granella, sovrastato da una nocciola intera e ricoperti da cioccolato fondente? Eccovi accontentati: oggi vi proponiamo i Baci di San Valentino.
 
Sono cioccolatini semplici da preparare, che sicuramente, se fatti con amore e impegno, sapranno comunicare il vostro affetto o amore a chi li offrirete. Morbidi all’interno e rivestiti di croccante cioccolato, saranno un dolce pensiero per il giorno della Festa degli innamorati.
 
Potete divertirvi con le decorazioni e avvolgere i vostri Baci in carta argentata o dorata o rossa, per renderli speciali, potete accompagnarli con simpatici bigliettini d’amore o di frasi dolci a seconda di chi sarà il destinatario dei vostri dolci.

Ingredienti (10 persone):
  • 200 gr di cioccolato fondente;
  • 80 gr granella di nocciole;
  • 100 gr di nocciole intere;
  • 100 gr di crema di nocciole o nutella;
  • 20 gr di burro;
  • 100 gr di cioccolato al latte;
  • 150 ml di latte.
Procedimento:

  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato al latte.
  2. In un altro pentolino sciogliete anche il burro e poi unitelo al cioccolato fuso.
  3. Aggiungete la granella di nocciole, il latte e mescolate bene tutti gli ingredienti.
  4. Mettete il composto nel freezer per trenta minuti oppure in frigo per un’ora.
  5. Fate, con il composto indurito, delle piccole palline e su ognuna mettete una nocciola intera.
  6. Posizionate i vostri baci su una teglia rivestita da carta da forno e rimetteteli nel freezer per altri trenta minuti.
  7. Trascorso il tempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e uno alla volta immergete i baci nel cioccolato fondente.
  8. Lasciate indurire la copertura di cioccolato.
  9. Una volta asciutti completamente i vostri cioccolatini di San Valentino saranno pronti per essere assaggiati o regalati.

Curiosità: A creare il famoso Bacio Perugina, divenuto subito simbolo dell’amore anche per i bigliettini contenuti al suo interno con le frasi d’amore, è stata una donna italiana, l’imprenditrice Luisa Spagnoli negli anni Venti del Novecento.

Varianti: Se non amate molto il cioccolato fondente per la copertura potete sostituirlo con quello bianco o al latte e se volete osare ancor di più utilizzate il cioccolato al peperoncino che renderà ancor più malizioso il vostro Bacio di San Valentino.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,171875