Sei in » »
Barrette di riso soffiato e cioccolato
Tempo totale:

Dal Salento. Vi è avanzato tanto cioccolato dalla Pasqua? Uova, barrette, cioccolatini possiamo fonderli tutti insieme e ricavare un dolcetto davvero sfizioso. Le Barrette di riso soffiato al cioccolato sono semplicissime da preparare e faranno felici i vostri bambini e gli adulti golosi.
 
Solo tre ingredienti per realizzare un dolce goloso che può essere consumato a fine pasto o anche a merenda. Un modo semplice ed economico per utilizzare il cioccolato avanzato prima che arrivino le alte temperature.
 
Le barrette sono uno snack goloso, se vi avanzano dopo la preparazione potete tranquillamente conservarli in frigorifero per 5-6 giorni, ma data la loro bontà difficilmente restano. Vista la facilità di preparazione potete farvi aiutare dai vostri bambini che si divertiranno tanto e allo stesso tempo impareranno qualcosa di nuovo.

Ingredienti (15 persone):
  • 500 gr di cioccolato;
  • 100 gr di riso soffiato;
  • 25 gr di burro.
Procedimento:

  1. Fate a pezzi piccoli il cioccolato.
  2. Mettete sul fuoco una pentola piena di acqua e fate riscaldare.
  3. Aggiungete un’altra pentola su quella piena d’acqua per far sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  4. Cominciate sciogliendo solo 100 gr di cioccolato che sarà la base delle barrette.
  5. Foderate una teglia con carta da forno e una volta sciolto il cioccolato versatelo sulla teglia.
  6. Aiutandovi con una spatola distribuite il cioccolato su tutta la superficie della teglia.
  7. Sciogliete 300 gr di cioccolato e di tanto in tanto mescolate con un cucchiaio.
  8. Aggiungete il burro al cioccolato fuso e mescolate fin quando anche il burro si scioglie completamente.
  9. Aggiungete il riso soffiato al cioccolato, poco per volta.
  10. Quando tutto il riso avrà incorporato il cioccolato fuso potete versarlo nella teglia.
  11. Con un coltello o una spatola aiutatevi a distribuire per tutta la superficie della teglia il riso soffiato con il cioccolato.
  12. Sciogliete il cioccolato rimasto che sarà la copertura delle barrette e versatelo sulla teglia.
  13. Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno due ore.
  14. Togliete dalla teglia e su un tagliere tagliate le barrette in forma rettangolare.

Consigli: Potete utilizzare il cioccolato che più preferite tenendo presente che il cioccolato bianco renderà le barrette più dolci, quello fondente leggermente più amare, ideali per chi è a dieta o per chi non ama molto la dolcezza del cioccolato, e quello al latte come sempre rappresenta una via di mezzo.

Varianti: Se volete realizzare queste barrette per i bambini potete renderle ancor più divertenti e invitanti con delle formine. Piazzate sulla carta da forno le formine e al loro interno mettete il riso soffiato con il cioccolato e lasciate raffreddare, quando saranno ben solidificate eliminate le formine scelte e il risultato piacerà molto.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125