Sei in » »
Calamari ripieni
Tempo totale:

Dal Salento. Tutto il sapore del mare in questa preparazione tipicamente invernale.

Un modo nuovo ed insolito di preparare i calamari, che solitamente vengono serviti fritti o ad insalata. I calamari sono, invece, un prodotto molto versatile, di facile reperibilità, utile in cucina per fare dei piatti squisiti.

I calamari ripieni riscuotono molto successo non solo per il lorto ripieno, a renderli saporiti ed invitanti è anche il brodo di cottura è ottimo.

Ingredienti (4 persone):
  • 4 calamari belli grandi;
  • 30 gr di pangrattato;
  • 30 gr di parmigiano grattugiato;
  • 1 uovo;
  • prezzemolo tritato;
  • 1 cipolla;
  • 2 coste di sedano;
  • 1 patata;
  • 2-3 pomodorini;
  • origano;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale q.b.
Procedimento:

  1. Pulite ed eviscerate i calamari.
  2. Lavateli accuratamente.
  3. Staccate i tentacoli e sminuzzarli.
  4. In una ciotola mettete i tentacoli appena sminuzzati, il pangrattato, il parmigiano, l'uovo, il sale fino (mi raccomando poco) e il prezzemolo.
  5. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  6. Riempite con questo ripieno i calamari e fermare la parte terminale con uno stecchino.
  7. In un tegame, adagiare i calamari e copriteli con acqua.
  8. Aggiungete all'acqua di cottura dei calamari il sedano (lavato e mondato), la patata (pelata), i pomodorini (lavati), la cipolla (tagliata grossolanamente), l'origano, l'olio e il sale.
  9. Cuocere a fiamma moderata per ca 30 min.

Consigli: Il brodetto che si ottiene dalla cottura è delizioso e può essere utilizzato per condire della pastina o per intingervi dei crostini di pane.

Varianti: Potete servire i calamari ripieni con una porzione di cous cous e rendere così il piatto unico, ricco di sapori e di tante sostanze nutrienti.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
5,859375E-02