Sei in » »
Casarecce con zucchine peperoni e pancetta
Tempo totale:

Dal Salento. Le Casarecce con zucchine, peperoni e pancetta sono un piatto estivo e leggero, facile da preparare utilizzando gli ortaggi di stagione. Questa ricetta si prepara velocemente ed è tra i piatti estivi più amati per la sua leggerezza.
 
Le casarecce sono il formato ideale di pasta da utilizzare perchè assorbono il sughetto e avvolgono bene tutti gli ingredienti, in commercio si trovano sotto forma di pasta fresca o nella versione di semola di grano duro.
 
E’ un gustoso primo piatto di verdure a cui si aggiunge il gusto saporito della pancetta. I peperoni e le zucchine si sposano bene in cucina e se amate sentire queste verdure croccanti nel piatto, dovete semplicemente aggiungerli per ultimo e farli cuocere giusto qualche minuto.

Ingredienti (4 persone):
  • 350 gr di pasta formato caserecce;
  • 2 zucchine;
  • 2 peperoni;
  • aglio;
  • 200 gr pancetta a dadini affumicata o dolce (a piacere);
  • salsa di pomodoro;
  • olio d'oliva;
  • sale;
  • formaggio pecorino grattugiato.
Procedimento:

  1. Lavate i peperoni e le zucchine.
  2. Asciugateli bene e tagliateli a piccoli pezzetti
  3. In una pentola capiente fate rosolare due spicchi d’aglio con l’olio d’oliva.
  4. Togliete l’aglio e aggiungete la pancetta e fate cuocere per 5 minuti con coperchio.
  5. Aggiungete i peperoni e fate cuocere ancora per altri 5 minuti.
  6. Aggiungete anche le zucchine e lasciate cuocere gli ingredienti mescolando.
  7. Aggiungete anche la salsa di pomodoro e lasciate cuocere per altri 20 minuti aggiustando di sale.
  8. Intanto mettete a bollire abbondante acqua salata in cui farete cuocere le caserecce.
  9. Scolate la pasta al dente e aggiungetela alle verdure.
  10. Lasciate cuocere altri 5 minuti e mescolate tutti gli ingredienti.
  11. Impiattate e spolverate il formaggio pecorino grattugiato senza esagerare per non coprire il gusto degli altri ingredienti.
  12. Servite caldo.

Varianti: Se volete un sughetto leggero sostituite la salsa di pomodoro con qualche pomodoro fresco che darà giusto il colore alla pasta senza appesantirla. Anche la pancetta può essere sostituita con lo speck tagliato più spesso.
 
Consigli: Utilizzate gli ortaggi freschi e rispettate l’ordine di cottura perchè le zucchine hanno tempi di cottura più brevi rispetto ai peperoni e per questo vanno inserite per ultime. Se volete rendere il piatto ancor più colorato utilizzate un peperone rosso e uno giallo e per renderlo più avvolgente mettete in un contenitore un cucchiaio di verdure cotte con un po’ di salsa o pomodori e frullateli. Aggiungete questa cremina in pentola a fine cottura e amalgamate tutti gli ingredienti.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |

Altre ricette che non ti puoi perdere!

0,0625