Sei in » »
Cheesecake ai frutti di bosco

Dall'Italia. Hanno provato ad imitarla, hanno tentato di riprodurre quel suo gusto raffinato e cremoso: basta guardare sul banco frigo per accorgersi di come altre marche abbiano cercato di ‘copiare’ quel formaggio fresco spalmabile, senza mai riuscirci. Un po’ come la CocaCola, anche la Philadelphia è riuscita a conquistare il Belpaese diventando in men che non si dica un alimento immancabile (ed insostituibile) sulle tavole anzi nel frigo degli italiani.

Con gli anni la versione classica è stata arricchita da altre varianti: come Philadelphia Fantasie dove al sapore autentico del prodotto originale si unisce il piacere irresistibile dei gusti Erbe, Olive, Salmone. Ed ancora la versione light o quella Yo  preparato con yogurt parzialmente scremato e Balance, arricchito in calcio e con un ridotto apporto di grassi.

Se in America, dove è nata la Philadelphia non esisteva ‘degustatore’ che non la associasse al Cheesecake, dolce tipico della tradizione dello Stato a stelle e strisce, in Italia solo negli ultimi anni e grazie ad una campagna di comunicazione pensata ad hoc si è ‘capito’ che con questo prodotto si poteva dare spazio alla creatività, anche tra i fornelli. Insomma, non solo un semplice formaggio da spalmare sul crackers o sul pane, ma un ingrediente con cui dare vita ad un’infinità di ricette per tutti i palati.

Ingredienti (8 persone):
  • 180 g di biscotti al cioccolato;
  • 100 g di burro;
  • 500 g di Philadelphia Classico in vaschetta;
  • 200 ml di panna fresca da montare;
  • 120 g di zucchero a velo;
  • 10 g di colla di pesce;
  • 1 limone;
  • 1 bacello di vaniglia;
  • 200 g di lamponi;
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo;
  • 200 g di frutti di bosco misti.
Procedimento:

  1. Preparate la base frullando i biscotti al cioccolato, aggiungendo il burro fuso e amalgamando per bene.
  2. Stendete il composto ottenuto sulla base di una tortiera del diametro di cm 22, imburrata e foderata con carta forno.
  3. Pressate bene aiutandovi con il dorso di un cucchiaio o con le mani e ponete la base in freezer a rassodare. 
  4. Preparate la crema sbattendo con un frullatore il Philadelphia assieme a 50 gr di zucchero a velo e i semini del baccello di vaniglia fino ad ottenere un composto morbido e liscio.
  5. Nel frattempo mettete la colla di pesce ad ammorbidire, ammollandola in abbondante acqua ben fredda per almeno 10 minuti.
  6. Scaldate due cucchiai di panna e scioglietevi dentro la colla di pesce che avrete scolato dall’acqua dell’ammollo.
  7. Unite il composto di colla di pesce alla crema di Philadelphia e in ultimo montate la panna insieme ai restanti 70 gr di zucchero a velo.
  8. Molto delicatamente unite la panna montata zuccherata alla crema fatta in precedenza con il Philadelphia e la colla di pesce. 
  9. Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti, livellatela per bene e mettete la cheesecake in frigorifero per almeno 4-6 ore (meglio se per tutta la notte).
  10. Preparate la salsa ai lamponi ponendoli in un pentolino a fuoco basso assieme allo zucchero fino a spappolarli, dopodiché passateli al setaccio per ottenere una salsa densa e liscia che potete conservare in frigorifero.

Quando il dolce sarà ben compatto estraetelo dallo stampo e ponetelo su di un piatto da portata, guarnite con la salsa ai lamponi e i frutti di bosco.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125