Sei in » »
Cotolette di pesce spada
Tempo totale:

Dal Salento. La cotoletta è lo strumento migliore per far mangiare la carne ai bambini e, spesso, è anche un modo per rendere felici anche i grandi. 

Per variare un pò e renderla diversa si può utilizzare anche del pesce, meglio se del pesce spada, perchè la sua carne risulta compatta e senza spine.

La cotoletta sarà così buona, morbida e la panatura aromatica smorzerà il sapore deciso del pesce.

Un piatto decisamente da provare!

Ingredienti (4 persone):
  • 400 gr. di pesce spada tagliato a fette;
  • 100 gr.di pangrattato;
  • 2 uova;
  • 2 pomodori secchi;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • farina;
  • olio per friggere;
  • sale e pepe.
Procedimento:

  1. Lavate ed asciugate una manciata di prezzemolo.
  2. Frullate nel mixer il pangrattato con i pomodori secchi, il prezzemolo, uno spicchio d'aglio, i pinoli, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  3. Rompete le uova in una ciotola e sbattetele con una forchetta.
  4. Passate le fettine di pesce prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato aromatizzato.
  5. Scaldate abbondante olio in una padella antiaderente.
  6. Quando l'olio risulterà caldo unite le cotelette e friggetele 2 minuti per lato (devono essere dorate da entrambi i lati).
  7. Scolatele e passatele su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso.
  8. Servite subito.

Provatela e fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento qui in basso!



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,171875