Sei in » »
Dentice alla pizzaiola
Tempo totale:

Dal Salento. Avete ospiti e volete fare bella figura?
Volete preparare del pesce ma non siete molto brave in cucina?
 
Non vi preoccupate: dalle massaie salentine ecco una sfiziosa ricetta per preparare dell'ottimo dentice.
 
Acquistate il pesce giù pulito e a fette dalla vostra pescheria di fiducia e il gioco è fatto!
 
La ricetta salentina, come tutta la cucina tradizionale, punta a lasciare inalterato il sapore autentico del pesce, per questo ci sono pochi ingredienti e la cottura è veloce: non dovete accendere nemmeno il forno!
Iniziate a leccarvi i baffi.

Ingredienti (4 persone):
  • 4 fette di dentice (circa 150 gr l'una);
  • olio extra vergine di oliva;
  • prezzemolo fresco;
  • qualche foglia di alloro;
  • pepe rosa in grani;
  • sale;
  • poca farina 00;
  • qualche spicchio di aglio;
  • 350 gr di pomodori freschi;
  • 2 acciughe;
  • origano.
Procedimento:

  1. Prendete le fette di dentice e lavatele accuratamente.
  2. Asciugatele tamponandole con carta assorbente.
  3. Lavate i pomodori, spellateli e privateli dei semi.
  4. Lavate accuratamente un mazzetto di prezzemolo fresco e tritatelo finemente.
  5. Lavate anche qualche foglia di alloro.
  6. Adagiate il pesce in una pirofila e copritelo con dell'olio.
  7. Unite il prezzemolo tritato, l'alloro, un pizzico di sale e il pepe in grani.
  8. Lasciate macerare in frigo per circa due ore.
  9. Trascorso questo tempo, scolatelo dalla salamoia e infarinatelo.
  10. In un tegame antiaderente mettete abbondante olio d'oliva.
  11. Traferite sul fuoco e adagiate i filetti di pesce.
  12. Cuocete a fiamma viva per circa un quarto d'ora girando spesso il filetto.
  13. Trasferite il filetto su un piatto da portata e tenete tutto in caldo.
  14. Nel tegame dove avete cotto il pesce mettete uno spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato e lasciate dorare quindi toglietelo ed unite i pomodori.
  15. Salate, pepate ed unite le acciughe.
  16. Mescolate per far sciogliere le acciughe sempre a fiamma vivace.
  17. Lasciate ridurre la salsa quindi versatela sul dentice.
  18. Ancora un pizzico di pepe un po' di prezzemolo tritato fresco e servite caldo.

Come avete avuto modo di apprezzare questa ricetta è veramente espressa.
La presenza di un pesce nobile, come il dentice, la rende perfetta da preparare se avete ospiti e volete fare bella figura.
 
Se non trovate il dentice, potete utilizzare qualsiasi filetto di pesce, seguite sia il vostro gusto che il consiglio del pescivendolo.
 
La perfetta riuscita del piatto, infatti, dipende esclusivamente dalla freschezza del pesce.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



0,2197266