Sei in » »
Fusilli carciofi e panna
Tempo totale:

Dall'Italia. Spesso, quando si è sempre di fretta, si finisce con il mangiare male. A volte si eccede con l'utilizzo di pasti pronti, altre con i cibi troppo calorici e salati dei fast food, ma chi dice che per mangiare sano sia necessario saper cucinare e stare molte ore in cucina? 

Oggi vi proponiamo la ricetta dei fusilli con carciofi e panna, un primo piatto avvolgente e saporito, ideale per chi dispone di poco tempo in cucina.

L'ideale sarebbe utilizzare i carciofi di stagione quindi rivolgetevi al vostro fruttivendolo di fiducia e ill piatto sarà un vero successo.

Ingredienti (2 persone):
  • 4 carciofi romani;
  • 200 g di fusilli trafilati al bronzo;
  • 40 gr. di olio extra vergine di oliva;
  • 200 gr. di panna da cucina;
  • pepe nero a piacere;
  • sale q.b.
Procedimento:

  1. Pulite i carciofi e tagliateli a filetti sottili.
  2. Per evitare che anneriscano metteteli in una coppa contenente acqua fredda e gocce di limone.
  3. Scaldate, in un tegame abbastanza largo e capiente, l'olio per qualche minuto.
  4. Aggiungete i carciofi scolati e fateli insaporire per 5 minuti mescolando di tanto in tanto.
  5. Unite 1/2 bicchiere d’acqua, regolate di sale e lasciate cuocere ancora per 15-20 minuti a fiamma dolce (regolatevi in base alla durezza dei carciofi).
  6. Terminata la cottura, unite la panna e amalgamatela bene mescolando per qualche secondo.
  7. Nel frattempo lessate i fusilli in abbondante acqua salata.
  8. Scolateli al dente ed uniteli al sughetto di carciofi.
  9. Spadellate e lasciate insaporite a fiamma vivace per un minuto.
  10. Impiattate e servite caldissimi.
  11. A piacere potete aggiungere del pepe.

Varianti: Se volete rendere ancora più delicato il sapore del piatto potete sostituire la panna con il mascarpone. 

Consigli: Se volete rendere il piatto ancor più cremoso e avvolgente frullate con il mixer un cucchiaio di carciofi e un filo di acqua di cottura e aggiungete la cremina ottenuta spolverizzando del prezzemolo tritato sul piatto prima di servire.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



0,078125