Sei in » »
Girelle al forno
Tempo totale:

Dall'Italia. La cucina casereccia è la migliore: deliziosa, succulenta ed appetitosa.
Spesso però, si è stanchi di preparare sempre le solite cose. Ogni ricetta, tuttavia, con qualche piccola variante, può diventare una preparazione nuova. 

Ecco a voi una invitante variante alle solite schiacciatine, le girelle al forno. Qualche ingrediente nuovo e le buonissime schiacciatine diventano ancora più gustose!

Una ricetta bella anche da vedere, che permetterà a voi mamme di far mangiare la carne ai vostri bambini senza troppe storie.

Ingredienti (6 persone):
  • 350 gr di macinato misto vitello e maiale;
  • 1 uovo;
  • 50 gr. di parmigiano;
  • mollica di pane raffermo imbevuto di latte;
  • sale q.b.;
  • 6 fette di pancetta di maiale;
  • 6 olive;
  • prosciutto cotto e formaggio filante tagliato a dadini;
  • pangrattato;
  • una noce di burro.
Procedimento:

  1. In una terrina mettere la carne, l'uovo, il sale, il parmigiano, il pane ammollato nel latte e ben strizzato.
  2. Impastate accuratamente gli ingredienti. 
  3. Formare delle grosse polpette, appiattitele sul palmo della mano e farcitele all'interno con il prosciutto ed il formaggio. 
  4. Richiudetele su se stesse, facendo attenzione che il formaggio sia completamente sigillato all'interno dell'impasto.
  5. Giratele nel pangrattato e appiattitele leggermente.
  6. Avvolgere le polpette con la pancetta.
  7. Decorate la superficie di ogni girella con un'oliva denocciolata.
  8. Prendete una teglia, ungetele di burro, disponete le girelle una accanto all'altra ma distanziate tra loro e aggiungere qualche fiocchetto di burro.
  9. Infornate per ca 20 min a 180°.
  10. Decorate il piatto, se gradite, prima di servire con scaglie di parmigiano.

Varianti: Naturalmente potete variare i saluti e i formaggi utilizzati a seconda del gusto e a seconda di chi li mangerà: se saranno degli adulti potete usare anche salumi piccanti e formaggi dal gusto più deciso.

Consigli: Non utilizzate la mozzarella o la scamorza in acqua che in cottura rilasciano troppo liquido, ma preferite sempre formaggi più stagionati.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



0,078125