Sei in » »
Linguine ai frutti di mare
Tempo totale:

Dal Salento. Le Linguine allo scoglio (o ai frutti di mare) sono un piatto unico davvero molto ricco di sapori e gusti differenti che, però, si amalgano in maniera raffinata tra loro. Naturalmente se si vogliono esaltare al massimo i gusti dei frutti di mare è importante utilizzarli freschi.
 
Un piatto tipico delle località marine e del Salento, come la Mignolata salentina, è molto richiesto quando si mangia nei ristoranti e per questo oggi vi forniamo la ricetta, così potrete replicare questa delizia nelle vostre cucine. Naturalmente la tipologia dei frutti di mare potete diversificarla e arricchirla a seconda dei vostri gusti.
 
Questa prelibatezza culinaria fa letteralmente venire l’acquolina in bocca anche per il modo in cui si presenta: disponete in ogni piatto un numero uguale di crostacei e cozze e rifinite con una spolverata di prezzemolo tritato che sarà il tocco finale.

Ingredienti (4 persone):
  • 350 gr di linguine;
  • 300 gr di cozze;
  • 8-10 gamberoni;
  • 300 gr di vongole veraci;
  • 1 mazzettino di prezzemolo;
  • 3 spicchi d'aglio;
  • 350 gr di pomodori maturi;
  • olio extravergine d'oliva;
  • vino bianco secco;
  • sale;
  • pepe;
  • peperoncino piccante;
Procedimento:

  1. Lavate bene almeno due ore prima della preparazione le cozze e le vongole, assicurandovi di farle spurgare bene.
  2. In una pentola mettete un po’ d’olio e schiacciate uno spicchio d’aglio.
  3. Fate rosolare a fiamma alta e versate le cozze.
  4. Spruzzate il vino bianco e quando i gusci delle cozze si apriranno toglietele dal fuoco.
  5. Ripetete la stessa operazione in un’altra pentola con le vongole, oppure filtrate il liquido di cottura e aggiungete le vongole nella stessa pentola.
  6. In una pentola capiente versate un filo d’olio e schiacciate i due spicchi d’aglio rimasti.
  7. Aggiungete i gamberoni ben lavati e privati dei filamenti.
  8. Dopo qualche minuto di cottura togliete i crostacei e aggiungete i pomodorini nella pentola tagliati a metà e fate cuocere per qualche minuto.
  9. Aggiungete nuovamente i gamberoni, i molluschi e il peperoncino piccante e cuocete a fuoco vivace tutti gli ingredienti.
  10. Aggiungete l’acqua di cottura delle cozze e delle vongole ottenendo un sughetto leggero.
  11. Aggiustate di sale senza esagerare.
  12. Intanto mettete a bollire l’acqua per la cottura delle linguine e fate cuocere la pasta al dente.
  13. Scolate la pasta e aggiungetela ai frutti di mare continuando la cottura insieme agli altri ingredienti.  
  14. Aggiungete un pizzico di pepe e il prezzemolo tritato.
  15. Servite caldo avendo cura di posizionare in maniera elegante i gamberoni (almeno 2 a piatto) e gli altri frutti di mare decorando il piatto con abbondante prezzemolo tritato.

Consigli: Eliminate tutti i frutti di mare che in cottura non si sono aperti perchè potrebbero non essere freschi. chi non ama particolarmente il gusto dell’aglio può toglierlo subito dopo la precottura permettendo, così, di avere un sapore delicato.

Varianti: Una variante di questo piatto è quella al forno: le linguine al cartoccio vengono preparate allo stesso modo e poi infornate per 5-10 minuti a temperatura alta nella carta argentata. Cotti in questo modo il sapore viene maggiormente esaltato.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125