Sei in » »
Marmellata di zucca
Tempo totale:

Dal Salento. Dopo la marmellata di uva oggi vi proponiamo di cimentarvi nella preparazione della marmellata di zucca. Se vi state chiedendo che sapore possa avere, sappiate che per la particolarità del suo gusto è ottima sia nelle preparazioni dolci, come crostate e pasticcini, che salate, associata ad esempio a formaggi stagionati.

Ideale per questa conserva è la zucca dalla polpa gialla, quella con cui preparate gli gnocchi di zucca con ricotta e che solitamente si utilizza per la festa di Halloween, con pochi altri semplici ingredienti aromatici la vostra marmellata sarà pronta.

Ingredienti (6 persone):
  • 1 kg di zucca;
  • 350 gr di zucchero;
  • 1 noce moscata;
  • Cannella;
  • 60 ml di liquore amaretto.
Procedimento:

  1. Tagliate la zucca a metà ed eliminate i semi interni.
  2. Tagliate a fette la zucca eliminando la buccia esterna.
  3. Tagliate a dadini di piccole dimensioni la polpa e metteteli in una pentola.
  4. Aggiungete lo zucchero e mescolate.
  5. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa.
  6. Ogni tanto mescolate.
  7. Dopo i primi dieci minuti di cottura aggiungete la cannella,la noce moscata, il liquore, la scorza e il succo di limone e mescolate bene.
  8. Fate cuocere a fuoco lento per un’ora abbondante.
  9. La marmellata sarà pronta quando il composto diventerà omogeneo e morbido.
  10. Con un mestolo mettete nei vasetti di vetro la marmellata ancora calda.
  11. Chiudete i vasetti in maniera ermetica e capovolgeteli per creare il sottovuoto.
  12. Fate raffreddare e intanto riempite d’acqua fredda una pentola capiente per la sterilizzazione.
  13. Avvolgete i vasetti di marmellata con i canovacci così in cottura non si urtano tra di loro.
  14. Metteteli nella pentola e fate in modo che l’acqua li copra completamente.
  15. Fate bollire per almeno 30 minuti.
  16. Estraete i vasetti di marmellata solo quando l’acqua si sarà completamente raffreddata.
  17. Riponete la vostra marmellata in un luogo fresco e asciutto.

Così preparata potrete mangiare la marmellata di zucca dopo circa un mese, ma ricordate di tenere il contenitore in frigorifero una volta aperto e di consumare la confettura in almeno 3-4 giorni.

Consigli: Per vedere se la vostra marmellata è pronta fate la prova del piattino. Mettete un cucchiaio di marmellata su un piattino e inclinate: se la marmellata non scivola è pronta e potete togliere dal fuoco, se scivola significa che necessita ancora di qualche minuto di cottura.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,109375