Sei in » »
Melanzane sott?olio alla salentina
Tempo totale:

Dal Salento. Le melanzane sott’olio sono l’ideale per quei mesi invernali in cui abbiamo voglia di melanzane. Servite come contorni o come antipasti associati al pane, alle friselle o a dei crostini, le melanzane, così preparate, sono una conserva che non manca quasi mai nelle dispense salentine.
 
Bisogna farne scorta nei mesi estivi, quando c’è in abbondanza quest’ortaggio che possiamo comprare direttamente dai produttori o dal fruttivendolo di fiducia.
 
Lunga, viola, tonda, non importa la varietà, l’importante che sia di buona qualità e fresca al momento dell’acquisto affinchè il suo gusto si conservi buono nel tempo.

Ingredienti (4 persone):
  • 4 Melanzane;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale;
  • aglio;
  • menta;
  • succo di limone;
  • vasetti di vetro.
Procedimento:

  1. Lavate e asciugate bene le melanzane.
  2. Tagliate le melanzane a striscioline larghe un centimetro.
  3. Mettetele in una ciotola per condirle e farle prendere il sapore degli ingredienti che verranno aggiunti.
  4. Condite con sale, aglio, menta e succo di limone.
  5. Mettete sulle vostre melanzane un piatto capovolto e su di esso poggiate un peso che lascerete per la durata di 24 ore. Questo tempo serve a far eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso.
  6. Passato il tempo di riposo, sciacquate le melanzane con acqua e aceto.
  7. Strizzate le melanzane e inseritele nel vasetto di vetro.
  8. Nel contenitore in cui devono rimanere per la conservazione, le melanzane devono essere messe in modo compatto senza lasciare spazi.
  9. Alternate alle melanzane l’olio d’oliva e di tanto in tanto aggiungete qualche fogliettina di menta fresca e ben lavata.
  10. Coprite le melanzane con uno strato di olio finale e chiudete ermeticamente il vostro vasetto di vetro.

Così preparate le melanzane possono già essere consumate dopo un mese, ma ricordate che una volta aperto, il vasetto di vetro, dev’essere conservato in frigorifero. Abbiate cura di ricoprire le vostre melanzane rimaste sempre con uno strato d’olio per poterle conservare al meglio persino per un anno.
 
Consigli: Solitamente le melanzane così condite tendono ad annerire e a perdere il loro colore naturale. Se utilizzate del succo di limone vedrete che le vostre striscioline di melanzane resteranno bianche, senza che il loro gusto sia alterato.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125