Sei in » »
Orecchiette con ragł di tonno pomodorini e capperi su crema di zucchine
Tempo totale:

Dal Salento. La pasta tipica pugliese, le orecchiette, sono squisite a raccogliere il ragù o qualsiasi altro tipo di condimento con cui le si vuole associare. La ricetta che vi proponiamo oggi, le orecchiette con ragù di tonno rosso, pomodorini e fiori di cappero su crema di zucchine e cacioricotta, è un abbinamento particolare che ci suggerisce lo chef Francesco Anglani.
 
Alta cucina, piatto raffinato, creato con ingredienti semplici e colorati che amalgamati tra loro danno una perfetta armonia di gusto e sapore. Gli ingredienti della cucina Mediterranea, freschi, ricchi di tante vitamine e altri importanti componenti utili alla salute, diventano un piatto creativo che tutti noi possiamo riprodurre nelle nostre case.
 
Il tonno rosso, in particolare, ha un sapore deciso ed è preferibile a quello in scatola perchè contiene un’importante quantità di proteine, grassi e Omega 3 e per questo molto spesso viene inserito nelle diete.

Ingredienti (4 persone):
  • Orecchiette di grano duro 400gr;
  • Tonno rosso fresco 200gr;
  • Pomodorini ciliegini n.15;
  • sale e pepe qb;
  • Olio extravergine d'oliva qb;
  • Vino bianco ½ bicchiere;
  • Fior del cappero 10;
  • 3 Zucchine;
  • Menta fresca in foglie n.5;
  • Cacioricotta grattugiato qb.
Procedimento:

  1. Lavate le zucchine privandole di testa e coda e tagliatele a pezzi grossi.
  2. Mettetele in una piccola casseruola, copritele con l’acqua e lasciatele cuocere a lungo.
  3. Non appena ben cotte frullate le zucchine con un po’ della loro acqua di cottura, un filo d'olio, sale, pepe e le foglie di menta fino ad ottenere una crema omogenea.
  4. Lavate i pomodorini ciliegini privandoli del picciolo e con un coltellino praticate delicatamente una piccola croce su di essi.
  5. Tuffate i pomodorini in una pentola con acqua che bolle per 30 secondi e poi metteteli subito in una coppa con acqua e ghiaccio in modo da farli raffreddare.
  6. Non appena freddi scolateli dall’acqua, privateli della pelle, tagliateli a metà.
  7. Mettete i pomodorini così preparati in una casseruola e lasciateli cuocere con un filo d'olio e un pizzico di sale per circa 10 minuti.
  8. Private i fior del cappero dal pistillo e tritateli al coltello.
  9. Tagliate il tonno rosso a dadini e in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva fate rosolare il trito di fior del cappero.
  10. Aggiungete il tonno e sfumate con il vino bianco.
  11. Aggiungete i pomodorini spellati cotti e aggiustate il tutto di sale e pepe.
  12. Lessate in abbondante acqua salata le orecchiette, non appena cotte scolatele e fatele saltare nella padella con la salsa.
  13. Aggiungete qualche fogliolina di menta.
  14. Impiattate mettendo sul fondo un cucchiaio di crema di zucchine, le orecchiette e finite con una spolverata di cacioricotta grattugiato.

Varianti: Se a questo piatto aggiungete anche le olive verdi, il ragù prende il nome di ragù all’eoliana, tipico cioè delle Eolie, ma la presenza delle zucchine e del cacioricotta lo rende un piatto mediterraneo a tutti gli effetti.

Consigli: Il tonno è un ingrediente molto versatile in cucina e quello fresco si abbina molto bene anche alle arance e alle mandorle, prodotti tipici della nostra Puglia.
Abbinate a questo piatto un vino bianco fresco, con sapore pieno dai profumi di agrumi e frutta esotica.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,0625