Sei in » »
Panzerotti di patate al profumo di menta
Tempo totale:

Dal Salento. Tutti noi abbiamo mangiato almeno una volta le crocchette di patate.

Ottime come antipasto o come secondo sono una valida soluzione per accontentare proprio tutti.

Forse state anche pensando che sia difficile prepararle… niente di più sbagliato!!! Cucinarle a casa è semplicissimo! Ecco a voi la autentica ricetta salentina al profumo di menta, quindi non accontentarti più di comprarle surgelate: prepariamole insieme!

Ingredienti (6 persone):
  • 650 g di patate;
  • 2 uova;
  • 100 g di pecorino grattugiato;
  • pane grattugiato;
  • mentuccia fresca o, in alternativa prezzemolo;
  • olio per friggere;
  • sale q.b;
  • pepe q.b.
Procedimento:

  1. Lessate le patate in una capace casseruola.
  2. Scolatele e lasciatele intiepidire.
  3. Sbucciatele e passatele al passaverdure.
  4. Lasciatele raffreddare completamente.
  5. Trasferitele in una capace casseruola.
  6. Unite le uova, il formaggio e tre pugni di pan grattato.
  7. Iniziate ad impastare.
  8. Unite del prezzemolo o della menta finemente tritata.
  9. Regolate di sale e se gradite di pepe.
  10. Continuate ad impastare fino a quando il composto risulterà omogeneo e compatto (se necessario aggiungere ancora un po’ di pan grattato).
  11. Iniziate a predisporre dei salsicciotti.
  12. Passateli nel pan grattato ed eliminate quello che risulterà in eccesso.
  13. In una capace casseruola mettete a riscaldare l’olio.
  14. Quando risulterà caldo immergete delicatamente i panzarotti e lasciateli dorare a fuoco medio (l’olio non dovrà risultare troppo caldo altrimenti i panzerotti si spaccheranno).
  15. Scolateli e trasferiteli su un piatto da portata rivestito da carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.
  16. Servite caldi.

I crocchè di patate sono un piatto tipico della cucina meridionale, soprattutto siciliana e napoletana.

Sono preparazioni composte principalmente da patate e uova ma, a seconda delle regione, presentano alcune differenze.

Per esempio quelle salentine sono molto saporite ed aromatiche.

La presenza del pecorino grattugiato conferisce all’impasto un sapore molto intenso (quindi fate attenzione quando le salate)  e la presenza della menta o del prezzemolo tritato danno all’impasto un profumo delicato e fresco. La forma tradizionale del panzerotto è quello di un salsicciotto ma in alcuni paesi del Salento si fanno lunghi (circa 15 cm) e molto sottili, provateli anche così, vi basterà friggerli in una casseruola più grande.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,1416016