Sei in » »
Pasticcio con ragų di anatra
Tempo totale:

Dall'Italia. Il piatto che vi presentiamo oggi è un "pasticcio" con questo termine si indica nel nord Italia quello che, solitamente, anche se con molte varianti, si chiama "pasta al forno" in altre zone del Tacco.

 "Con qualche variante" perchè la "pasta al forno" classica, ha come ingredienti principali, le polpettine di carne, l'uovo sodo, la mozzarella, formaggio grattuggiato ed un sugo di pomodoro poi, a piacere si può aggiungere prosciutto cotto o mortadella, besciamella, provola dolce, pecorino.

Il "pasticcio" invece, viene preparato con un solo ingrediente principale, in questo caso il ragù d'anatra, raramente accoppiato a nient'altro che non sia la besciamella o un po' di mozzarella.

Ingredienti (8 persone):
  • 500 g di carne d'anatra macinata a coltello;
  • 100 g di pancetta tagliata fine come la carne;
  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • 1 costa di sedano;
  • due o tre cucchiai di salsa di pomodoro;
  • un bicchiere di vino rosso (facoltativo);
  • olio d'oliva;
  • 1 litro di besciamella;
  • 600 gr circa di pasta all'uovo.
Procedimento:

  1. Fare un soffritto con un trito di cipolla, carota, sedano e aglio.
  2. Aggiungere poi la carne macinata (preferibilmente al coltello) e fare rosolare per bene.
  3. Aggiungete un bicchiere di vino rosso e fare sfumare completamente.
  4. Versate a questo punto la salsa di pomodoro.
  5. Regolate di sale e di pepe.
  6. Fate cuocere a fuoco lento per circa due ore, aggiungendo del brodo se il ragù dovesse risultare troppo asciutto. 
  7. Lessate la pasta: fare bollire per qualche minuto le lasagne, scolatele e mettetele ad asciugare su un panno. 
  8. Successivamente prendete una pirofila, ungete il fondo con un pò di burro e cominciare a fare strati di pasta sui quali adagerete il ragù e la besciamella. 
  9. L'ultimo strato deve essere coperto completamente da besciamella.
  10. Mettete qualche fettina di provolone, qualche cucchiaiata di parmigiano e una bella spolverata di pane grattugiato. 
  11. Se possibile lasciate riposare una notte in frigo.
  12. Infornate a 160° per un'ora.

Consigli: Potete preparare questo primo piatto per un giorno di festa o per le grandi occasioni: la carne di anatra gli conferisce un gusto forte e deciso e allo stesso tempo molto raffinato. 

Curiosità: La carne d'anatra è una carne rossa ed è una buona fonte di ferro e di vitamina PP, la sua carne è pregiata, ottima per arrosti e il prezzo è abbastanza elevato ripetto ad altre carni.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125