Sei in » »
Pasticciotto Obama (al cioccolato)
Tempo totale:

Dal Salento. Chi lo avrebbe mai detto che il classico del classici dei dolci salentini qualche anno fa avrebbe incontrato l’innovazione ed avrebbe dato origine ad una ricetta tutta nuova ed ancora più golosa?!?

Quello del pasticciotto Obama è un matrimonio felice tra tradizione ed innovazione, tra maestria e sperimentazione ed il risultato è veramente lodevole e molto gradito sia a grandi che piccini. Vediamo come preparare questo dolcetto nato qualche anno fa ma diventato subito famoso.

Ingredienti per la pasta frolla (6-8 persone):
  • 1 uovo;
  • 5 tuorli;
  • 250 gr di zucchero semolato;
  • 200 gr di strutto;
  • 600 gr di farina 00;
  • 60 gr di cacao amaro;
  • un limone.
Ingredienti per la crema pasticcera al cioccolato (6-8 persone):
  • 500 ml di latte;
  • 4 tuorli;
  • 125 gr di zucchero;
  • 90 gr di farina;
  • vanillina;
  • limone;
  • 50 g di cioccolato fondente.
Ingredienti per la decorazione (6-8 persone):
  • un albume.
Procedimento:

Prepariamo la frolla al cacao:

  1. Setacciamo la farina ed il cacao.
  2. Disponiamola a fontana sulla spianatoia.
  3. Aggiungere al centro lo zucchero e lo strutto a temperatura ambiente.
  4. Se lo gradite aggiungete un po’ di buccia di limone grattugiata.
  5. Unite anche l’uovo ed i tuorli.
  6. Amalgamate il tutto molto velocemente.
  7. Avvolgete l’impasto in della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo almeno un’ora prima di utilizzarla.

Prepariamo la crema pasticcera al cioccolato:
  1. Versiamo il latte in un pentolino con la buccia del limone e la vanillina e facciamo riscaldare.
  2. In una terrina unite i tuorli e lo zucchero e montarli fino a renderli spumosi.
  3. Aggiungete la farina e miscelate bene.
  4. Appena il latte inizierà a bollire unitelo al mix di farina-zucchero ed uova.
  5. Mescolate energicamente con una frusta e rimettete sul fuoco.
  6. Fate addensare.
  7. Quando la crema inizierà a bollire unite il cioccolato fondente in pezzi.
  8. Fate sciogliere.
  9. Togliete dal fuoco, trasferite la crema in un altro contenitore freddo e coprite con pellicola trasparente.
  10. Lasciate raffreddare.

Assembliamo ora i nostri pasticciotti:
  1. Stendete la frolla e foderate gli stampini.
  2. Riempite ogni stampino con una generosa quantità di crema.
  3. Ricoprite con altra frolla, eliminate l’impasto in eccesso e sigillate con attenzione i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca.
  4. Spennellate la superficie con l’albume sbattuto.
  5. Adagiate i dolcetti su una placca da forno ed infornate a 180° per circa 30 minuti.

Il maestro pasticciere Angelo Bisconti della pasticceria Chéri di Campi Salentina, nel  “lontano” 2008 era impegnato in una rivisitazione del tradizionale pasticciotto leccese.
Cimentato in vari tentativi, una mattina dai vari esperimenti, tira fuori dal forno un pasticciotto dalla frolla al cacao e dal ripieno al cioccolato veramente buono, era il 5 novembre e proprio quella mattina alla radio davano l’annuncio che MR Obama veniva eletto nuovo presidente degli Stati Uniti… così nasce il pasticciotto Obama!



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



0,09375