Sei in » »
Pomodori ripieni e muffin
Tempo totale:

Dal Salento. I pomodori ripieni sono un classico della cucina estiva.

Di questo piatto ne esistono tante varianti, ripieni di tonno, di carne o di riso, come in questo caso.

Quella che vi presentiamo oggi è una ricetta veramente semplice che vi permetterà di realizzare un primo piatto o piatto unico, a seconda di come vorrete utilizzarlo, davvero gustoso.

Ingredienti (4 persone):
  • 4 grossi pomodori (da insalata oppure della varietà "cuore di bue", molto saporiti);
  • 120 gr di riso;
  • 1 zucchina;
  • 1 scatola di tonno;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 1-2 alici;
  • 2 cucchiai di grana grattugiato;
  • 4 fette di formaggio a pasta filata (Auricchietto, Galbanino o simili);
  • sale ed olio extra vergine di oliva q.b.
Procedimento:

  1. Lavate accuratamente i pomodori, togliete la calotta aiutandovi con un coltello abbastanza affilato e svuotarli raccogliendo i semi e le parti carnose in una ciotola.
  2. Lessate il riso in abbondante acqua salata, scolate al dente e lasciate raffreddare.
  3. Unite il riso con quel che si è tolto dai pomodori e aggiungete il tonno, il grana, i capperi ben scolati e le alici. Mescolate con cura tutti gli ingredienti.
  4. A parte, con una grattugia, ridurre la zucchina in striscioline sottili, cospargete con poco sale e lasciate sgocciolare per qualche minuto in un colapasta.
  5. Trascorso questo tempo, strizzate per bene la julienne di verdure e unitela al composto, irrorando il tutto con un filo d'olio e regolando di sale.
  6. Aiutandovi con un cucchiaio farcite i pomodori e sistemateli in una teglia unta con poco olio.
  7. Adagiare su ogni pomodoro una fetta di formaggio a pasta filata e ricoprirli con le loro calotte.
  8. Irrorare con un filo d'olio e infornare in forno già caldo per 45-50 min.
  9. Lasciare intiepidire e servire accompagnandoli con delle foglie di basilico fresco.

Consigli: Vi consigliamo di utilizzare i pomodori cuore di bue che hanno una polpa carnosa, sono di grandi dimensioni, alcuni raggiungono anche i 300 grammi di peso e sono particolarmente indicati per le preparazioni che prevedono i ripieni.

Varianti: Una variante molto gustosa che piace agli amanti della tradizione prevede un ripieno di riso patate e cozze, piatto tipico salentino, la tajeddhra, racchiuso nel cuore dei pomodori.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,21875