Sei in » »
Rotolo con salsiccia e spinaci
Tempo totale:

Dall'Italia. La ricetta che vi proponiamo oggi è il rotolo con salsiccia, spinaci e scamorza bianca.
La nostra redazione ha pensato di dedicare questo spazio ad un secondo piatto molto saporito a base di ingredienti molto buoni se combinati tra loro come il fomaggio edamer, gli spinaci, la scamorza e la salsiccia.

Il piatto prevede una preparazione medio-lunga se deciderete di fare a casa la pasta per pizza (in alternativa potete acquistare quella già pronta per abbreviare i tempi).

Vi consigliamo di prendere nota e di tenere presente questa ricetta per la vostra prossima uscita, si tratta infatti di un piatto ideale per un pic-nic, una scampagnata ed anche per una festa perchè si può magiare con le mani senza utilizzare piatti.

Ingredienti per la pasta (12 persone):
  • 600g di farina 0;
  • 300g di acqua tiepida;
  • due cucchiaini di sale;
  • un cucchiaino di zucchero;
  • mezzo cubetto di lievito;
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
Ingredienti per il ripieno (12 persone):
  • salsiccia;
  • scamorza bianca;
  • fettine di edamer;
  • spinaci surgelati;
  • pepe e burro.
Procedimento:

  1. Setacciare la farina sulla spianatoia.
  2. Fare un buco al centro ed unirvi tutti gli altri ingredienti.
  3. Impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo.
  4. Lasciare lievitare l'impasto coperto ed in un luogo asciutto.
  5. Nel frattempo preparate il ripieno.
  6. Sgranare la salsiccia, privatela del budello e cuocetela, in una padella antiaderente, con una noce di burro,
  7. A parte cucinate gli spinaci utilizzando sempre del burro, sale ed una generosa spolverata di pepe.
  8. Quando la pasta avrà raddoppiato di volume, stendetela con un matterello.
  9. Adagiatevi sopra l'edamer, la salsiccia con gli spinaci e la scamorza a fette.
  10. Chiudete tutto arrotolando bene e lasciare riposare per un'ora circa.
  11. Cuocere a 200°

Il rotolo di salsiccia può essere considerato uno strudel salato e quindi servito anche come antipasto in piccole porzioni poichè è molto sostanzioso. 

Consigli: Appena sfornato lasciatelo raffreddare bene prima di tagliarlo in porzioni. Se la pasta per pizza vi sembra un pò troppo pesante per i vostri gusti potete tranquillamente sostituirla con la pasta sfoglia che è più leggera. Ricordate, però, di bucherellare la base della sfoglia con una forchetta per non farla gonfiare molto in cottura.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



6,298828E-02