Sei in » »
Spaghetti aglio olio e tabasco
Tempo totale:

Dal Salento. Quando si ha poco tempo in cucina pensiamo subito a piatti veloci che, però, ci devono soddisfare per il loro gusto e sapore. Gli spaghetti aglio, olio e tabasco sono un piatto facile e veloce da preparare quando si ha l’esigenza di portare a tavola una pietanza se si hanno ospiti improvvisi.
 
E’ la variante della ricetta classica salentina degli spaghetti aglio, olio, peperoncino e pangrattato che piace molto a chi gusta i piatti della tradizione povera contadina. Gli spaghetti così preparati sono molto gustosi e gli amanti della piccantezza resteranno soddisfatti perchè l’aggiunta di tabasco rende il gusto ancor più forte.
 
E’ un piatto semplice, è un piatto estivo dal sapore intenso che coniuga il sapore forte del peperoncino e del tabasco alla freschezza del prezzemolo tritato e degli spaghetti senza altro tipo di condimento se non l’olio di oliva.

Ingredienti (4 persone):
  • 330 gr di spaghetti;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • peperoncino in polvere o fresco;
  • olio extravergine d'oliva;
  • tabasco;
  • sale.
Procedimento:

  1. Sbucciate gli spicchi d’aglio ed eliminate il germoglio interno.
  2. Schiacciateli con una lama di coltello tenuta piatta o con un batticarne.
  3. Tritateli finemente e metteteli in una ciotola.
  4. Aggiungete 1-2 cucchiaini di tabasco, a seconda di quanto gradite la piccantezza.
  5. Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo e aggiungetelo nella ciotola.
  6. Aggiungete il sale e 100 ml di olio e mescolate tutti gli ingredienti con una frusta a mano.
  7. Lasciate marinare per qualche minuto intanto mettete l’acqua della pasta a bollire.
  8. In una pentola scaldate l’olio e una volta caldo aggiungete il mix di ingredienti preparato prima e lasciate soffriggere per 4-5 minuti.
  9. Quando l’aglio inizia a dorare aggiungete il peperoncino in polvere oppure fresco piccolo tagliato a pezzi piccoli.
  10. Mettete a lessare gli spaghetti che devono essere scolati al dente.
  11. Trasferite gli spaghetti nella pentola con il condimento e lasciateli insaporire per qualche minuto mescolando tutto.
  12. Servite caldo aggiungendo a piacimento foglioline di prezzemolo fresco per decorare i piatti.

Varianti: Chi non ama molto il prezzemolo può sostituirlo con un trito di menta e basilico che dona al piatto freschezza e aromi. Anche il tabasco in polvere può essere sostituito con due cucchiaini di salsa tabasco che è un mix di peperoncini rossi piccanti, aceto e sale.

Curiosità: Il tabasco si trova in commercio sotto forma di salsa piccante o in polvere, le sue origini sono antiche e risalgono all’ottocento. E’ molto usato nella cucina texana e messicana fatta di pietanze molto piccanti.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,078125