Sei in » »
Spaghetti con le vongole veraci
Tempo totale:

Dal Salento. Dopo i bagordi delle feste e le grandi abbuffate di dolciumi e piatti della tradizione natalizia, preparati per il pranzo o per i cenoni delle vigilie, come il cotechino con le lenticchie, i cannelloni ripieni e i purceddhruzzi e carteddhrate, oggi vi proponiamo un piatto semplice e leggero.
 
Gli spaghetti con le vongole veraci sono un piatto leggero che ben si addice alla dieta che tutti vorremmo iniziare a fare dopo le grandi abbuffate dei giorni di festa in cui la compagnia, il buon cibo, le bollicine e le emozioni ci hanno fatto dimenticare le calorie.
 
Fatto di semplici e pochi ingredienti questo piatto ripropone il sapore del mare arricchito dalla freschezza del prezzemolo che va rigorosamente sminuzzato e aggiunto prima di servire il piatto.

Ingredienti (4 persone):
  • 400 gr di pasta;
  • 3 spicchi di aglio;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • 1 kg di vongole veraci;
  • olio extravergine d'oliva;
  • pepe nero macinato.
Procedimento:

  1. Lasciate in ammollo le vongole in abbondante acqua salata per essere certi di eliminare qualsiasi impurità.
  2. Scolate le vongole con uno scolapasta e sciacquatele nuovamente con acqua fredda.
  3. Ripetete questa operazione fino a quando saranno perfettamente prive di eventuale sabbia che le vongole solitamente contengono al loro interno.
  4. Eseguita l’operazione di pulizia, in una pentola capiente fate cuocere le vongole a fuoco vivace.
  5. Appena tutte le vongole sono aperte toglietele dal fuoco per evitare che una cottura prolungata rovini il loro sapore.
  6. Separate le vongole dal liquido e filtrate il liquido ottenuto e mettetelo da parte.
  7. In una pentola fate imbiondire l’aglio in poco olio.
  8. Aggiungete il liquido delle vongole filtrato e fate addensare un po’.
  9. Aggiungete le vongole e tritate un po’ di prezzemolo direttamente in pentola.
  10. Fate cuocere per pochissimi minuti.
  11. A parte mettete a bollire dell’acqua salata per la cottura degli spaghetti.
  12. Scolate gli spaghetti al dente e aggiungeteli nella pentola che contiene i sapori.
  13. Amalgamate tutto e servite nei piatti con altro prezzemolo tritato e pepe.

A vostro piacimento potete scegliere di sgusciare in parte le vongole e di lasciarne altre con il guscio per ottenere un effetto scenografico. Abbinato ad un ottimo vino bianco questo piatto accontenterà i vostri ospiti.

Varianti: Se volete rendere leggermente più piccante il piatto potete aggiungere del peperoncino in polvere o fresco. Anche il tipo di pasta utilizzato potete variarlo con vermicelli o tagliolini fatti in casa, il risultato è sempre ottimo.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |



0,078125