Sei in » »
Tagliolini mari e monti (Foto offerta dal blog.giallozafferano.it)
Tempo totale:

Dall'Italia. I Tagliolini mari e monti sono un incontro perfetto dei sapori del mare, rappresentati in questa ricetta dai gamberi, e della montagna, vista la presenza dei funghi. Un mix eccellente che ha diverse varianti per tipologia di pasta e di funghi utilizzati.
 
L’associazione dei due gusti è esaltata soprattutto dalla pasta: i tagliolini fatti in casa sono ideali a trattenere il “sughetto” e gli altri ingredienti, ma potete utilizzare anche le tagliatelle, le fettuccine o le pappardelle a seconda dei vostri gusti.
 
Questo primo piatto è molto stimato anche da chi ama la cucina vegetariana e se avete difficoltà a reperire i funghi porcini freschi potete utilizzare quelli secchi facendoli rinvenire in acqua calda, non bollente.

Ingredienti (4 persone):
  • 350 gr di tagliolini;
  • 300 gr di gamberi con la testa;
  • 300 gr di funghi porcini freschi o 100 gr di funghi porcini secchi;
  • olio extravergine d'oliva;
  • vino bianco;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • prezzemolo;
  • sale;
  • pepe;
  • peperoncino.
Procedimento:

  1. Fate rosolare l’aglio con l’olio d’oliva in una pentola.
  2. Tagliate i funghi porcini e aggiungeteli in pentola.
  3. Aggiustate di sale, pepe e peperoncino e fate cuocere per cinque minuti.
  4. Pulite i gamberi e privateli della testa, del guscio e del filamento nero.
  5. Aggiungete i gamberi puliti ai funghi.
  6. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate cuocere.
  7. Intanto mettete in acqua bollente e salata  tagliolini e fateli cuocere.
  8. Scolate la pasta al dente perché continuerà la cottura insieme agli altri ingredienti.
  9. Aggiungete i tagliolini nella pentola con i gamberi e i funghi e mescolate.
  10. Fate cuocere per qualche altro minuto ancora e poi togliete dal fuoco.
  11. Servite i vostri tagliolini mari e monti con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Consigli: Se utilizzate i funghi secchi dovrete tenerli in ammollo in acqua bollente con succo di limone per 5 minuti se sono congelati mentre se li avete acquistati da poco basta tenerli in acqua calda per circa mezz’ora. vedrete che aumenteranno di volume e rilasceranno il loro sapore intenso.

Varianti: Se volete spendere meno potete sostituire i gamberi con le mazzancolle, naturalmente questa ricetta può arricchirsi di molluschi, come cozze e vongole, che rendono il sapore della pasta ancor più ricco.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,0625