Sei in » »
Tarallini dolci al vino
Tempo totale:

Dalla Puglia. I taralli dolci al vino sono una specialità della cultura gastronomica dell’Italia meridionale ed in particolare della Puglia. Non hanno grandi dimensioni perchè oltre ad essere buoni devono anche essere graziosi e fare bella figura quando vengono offerti.

I contadini di un tempo lii mangiavano a colazione o a merenda accompagnati e spesso anche immersi in un bicchiere di vino. La ricetta che vi proponiamo è semplice da realizzare, occorre avere tanta pazienza nel fare i taralli a mano, ma il risultato vi soddisferà.

La friabilità dei taralli al vino è inconfondibile e vi porterà indietro nel tempo ricordandovi i sapori genuini di una volta, come quelli che preparavano le nostre nonne nel forno a legna.

Ingredienti (8 persone):
  • 80 ml di olio extravergine d'oliva;
  • 100 gr di zucchero;
  • 80 ml di vino bianco o rosso;
  • 300 gr di farina;
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci.
Procedimento:

  1. In una ciotola capiente versate il vino che avete scelto e l’olio.
  2. Aggiungete anche il lievito e mescolate.
  3. Aggiungete poco alla volta la farina e continuate a mescolare.
  4. Quando il composto diventa sempre più solido ed omogeneo trasferitelo su un piano di lavoro infarinato.
  5. Cominciate a lavorarlo bene fino a ottenere un composto morbido ed elastico.
  6. Foderate la teglia con carta da forno.
  7. Prendete parte del composto e formate dei taralli.
  8. Procedete così fino a utilizzare tutto il composto.
  9. In un piatto mettete lo zucchero e prima di metterli in teglia immergete i taralli per far aderire lo zucchero.
  10. Accendete il forno a 150° e infornate. La cottura termina dopo 40-50 minuti.
  11. Fateli raffreddare e serviteli.

Curiosità: I taralli in passato venivano fatti per utilizzare gli scarti dell’impasto del pane o dei biscotti poichè non si buttava via nulla. Oggi, invece i taralli in genere sono diventati stuzzichini fondamentali e immancabili degli aperitivi.

Varianti: In Puglia i taralli si fanno in diversi modi, con il finocchio, con il pepe, con il peperoncino, bolliti e glassati. I taralli, insieme agli altri prodotti da forno, sono un’eccellenza pugliese apprezzata in tutta Italia.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,109375