Sei in » »
Torta caprese con cioccolato bianco e limone
Tempo totale:

Dall'Italia. La torta caprese è un classico dolce della pasticceria partenopea e più precisamente dell’Isola di Capri da cui prende i nome. Per la sua bontà e diffusione è nota in tutta Italia e può essere utilizzata per la colazione o la merenda. La ricetta che vi proponiamo è una caprese al cioccolato bianco e limone.
 
La ricetta classica prevede l’uso di mandorle tritate, cioccolato fondente, uova, zucchero e burro, senza lievito e un esempio della versione classica di questo dolce è la deliziosa torta caprese Galbani. Ideale anche per chi ha problemi di celiachia vista l’assenza di lievito e di farina, la torta caprese viene arricchita nelle sue varianti di altri ingredienti.
 
Nella caprese al cioccolato bianco e limone è la presenza del limoncello e dei limoni a rendere questo dessert fresco e ugualmente goloso.

Ingredienti (6 persone):
  • 100 gr di cioccolato bianco;
  • 1 bustina di zucchero a velo;
  • 80 gr di zucchero semolato;
  • 80 gr di burro;
  • 2 limoni freschi;
  • 3 uova;
  • 100 gr di mandorle pelate;
  • 1 cucchiaio di mandorle a scaglie;
  • mezzo bicchiere di limoncello.
Procedimento:

  1. Nel mix tritate le mandorle insieme al cioccolato bianco e tenete da parte.
  2. In una ciotola lavorate lo zucchero, il burro, la buccia di limone grattugiata fino ad ottenere un composto cremoso.
  3. Aggiungete le uova una alla volta e fatele incorporare bene al composto.
  4. Aggiungete il limoncello con  due cucchiai di succo di limone e mescolate.
  5. Aggiungete le mandorle e il cioccolato prima tritati e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  6. Foderate una tortiera da 22 cm con carta da forno o ungetela con un po’ di burro e farina per evitare che il composto si attacchi in cottura.
  7. Versate l’impasto della caprese nella tortiera e infornate in forno già caldo a 160° per un’ora.
  8. Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.
  9. Estraete la torta dalla tortiera e lasciatela raffreddare su un piatto.
  10. Una volta raffreddata per bene decoratela con zucchero a velo e mandorle a scaglie.

Consigli: Se volete rendere ancor più bella la presentazione della vostra torta caprese aggiungete alla decorazione finale delle fettine sottili di limoni e dei riccioli di cioccolato bianco e servite tagliandola in piccoli triangoli.
 
Curiosità: Questo dolce tipico della Campania nasce da un errore di un pasticcere, Carmine Di Fiore, che nel 1920 era impegnato nella preparazione di un dolce alle mandorle per tre ospiti . Per distrazione o fretta dimenticò di aggiungere la farina all’impasto e una volta sfornata la torta risultò ugualmente morbida e croccante all’esterno.



Autore:
1 commento
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
  Giorgio
Commenti: 1

utente dal 16/12/2016
Buona
0,203125