Sei in » »
Vitello tonnato alla Salentina
Tempo totale:

Dal Salento. Il vitello tonnato è un classico della cucina piemontese, ma nelle sue accezioni casalinghe è divenuto un secondo di carne molto diffuso in tutta Italia. La ricetta classica piemontese prevede la marinatura del girello in vino bianco e aromi vari e la conseguente bollitura del pezzo di carne che una volta raffreddata viene tagliata in fettine sottili e servita ricoperta da una salsa tonnata.

Volendo riproporre nella propria casa e a prezzi modici questo gustoso secondo di carne, basta sostituire il girello di vitello con la lonza di maiale che ha un prezzo inferiore, ma è ugualmente di forma regolare e compatta ed è priva di grasso.

La ricetta che vi proponiamo oggi è a base di lonza di maiale, cotta in forno, una variante più casalinga, semplice da preparare con aromi e ingredienti che si trovano facilmente nelle nostre cucine. Il risultato sarà ugualmente gustoso e in questi tempi di difficoltà economiche, risulterà utile un piatto semplice e raffinato allo stesso tempo che soddisferà i vostri ospiti.

Ingredienti per cucinare la carne (6 persone):
  • una cipolla;
  • una carota;
  • una costola di sedano;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 1 kg di lonza di maiale;
  • una foglia di alloro;
  • un bicchiere di vino bianco;
  • sale;
  • pepe.
Ingredienti per la salsa tonnata (6 persone):
  • 200 gr di tonno sott'olio;
  • 4 filetti di acciughe sott'olio;
  • un cucchiaio di capperi sott'aceto scolati;
  • 250 gr di maionese;
  • fondo di cottura della carne.
Procedimento:

Preparazione della carne:

  1. Pulite e tritate insieme la carota il sedano e la cipolla.
  2. In una pentola scaldate l’olio e poneteci dentro la lonza di maiale.
  3. Fate rosolare la carne daa tutti i lati in maniera uniforme.
  4. Salate e pepate la carne.
  5. Aggiungete un bicchiere di vino bianco e fate sfumare l’alcool.
  6. Unite il trito di verdure fatto prima.
  7. Aggiungete una l’alloro e due bicchieri abbondanti di acqua calda.
  8. Coprite con un coperchio e cuocete a fuoco basso per 55 minuti.
  9. Fate raffreddare la carne e filtrate il brodo di cottura che vi servirà in seguito.

Preparazione della salsa tonnata:
  1. Frullate il tonno sott’olio con le acciughe e un cucchiaio di capperi scolati.
  2. Aggiungete al composto ottenuto la maionese e diluite con il fondo di cottura precedentemente filtrato.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa vellutata.

Per comporre il piatto:: 
  1. Tagliate la carne a fettine spesse circa 5 mm e disponetele su un piatto.
  2. Versate sopra la carne la salsa di tonno.
  3. Coprite con una pellicola il piatto e riponetelo nel frigo fino al memento di servirlo in tavola.
  4. Se volete abbellire il piatto una volta tolto dal frigo potete aggiungere dei capperi come guarnizione, sono belli da vedere e il loro sapore si sposa bene con la carne e la salsa tonnata.

La lonza di maiale è ricavata dalla lombata disossata e oltre alla cottura in forno come per questa ricetta, può essere bollita in acqua con gli aromi che più vi piacciono.

Un’altra alternativa al girello di vitello e alla lonza di maiale è la fesa di tacchino, ancora più economico delle due tipologie di carne indicate prima. La fesa è un taglio molto magro del petto del tacchino, e va legato e lessato in acqua per 45 minuti.

Il vitello tonnato è un piatto servito freddo come antipasto, ma si presta ugualmente bene come seconda piatto di un pranzo. Sia che vogliate usare questo piatto come antipasto che come secondo, l’armonia dei sapori risulterà sempre perfetta e delicata.



Autore:
0 commenti
Hai gradito la ricetta? Commentala! |
0,1582031